Skip to main content

Maxmex Sarà pioggia (prima o poi)

0:004:10

MaxMex

Written and performed by Maxmex; -- Io non ho terrore di invecchiare e di cambiare faccia, quanto di bruciare poco a poco, come carta straccia, di dover morire, ciò che conta, è riposar la testa, e non mi dispiace non poter venire alla mia festa. Io non ho timore di tirar di fretta i remi in barca, ma dello stridore di una barra dritta che si inarca. Sì, vorrei fuggire col malloppo e risalire in groppa, ritornare indietro per sbagliare e metterci una toppa. Steppe e praterie, di un fiato le cavalcherai. Giuro, non m’importa di donare vento alla radura, di sfiorare il mare col silenzio di una notte scura. Se non c’è pittore, né un paesaggio, meglio, addirittura, di un presagio incerto, credi, molto peggio è la paura. Stelle e fantasie, ad una ad una accenderai.

1 Comment