Skip to main content

Maxmex Mezz'ora

0:003:26

MaxMex

Written and performed by only Maxmex. -- Gli altri dormono, non si accorgono, ma i pensieri nella notte corrono, alti volano, bianchi fumano, vanno avanti e indietro. Intanto, io aspetto l’aurora, guardo il cielo e mi consola, da mezz’ora sono in piedi, mi dispiace, se apri gli occhi e non mi vedi. Gatti passano, fari abbagliano, saltimbanchi dove i muri si alzano. Ombre stingono, ore accorciano, poche gocce sulla giacca, e già è più di mezz’ora che non dico una parola, mi dispiace che non senti questo vento che mi sussurra lì, tra i rami spenti, da mezz’ora, col mio freddo fiato in gola, mi dispiace che non vedi questa pioggia, come un cristallo che mi graffia i sensi e mi rincuora. E tu lì, tra le lenzuola, tu che non sai cosa ti perdi, che di cera il tempo cola,

0 Comments