maxmex Tela grezza

0:005:05

MaxMex

Written and Performed by MaxMex TELA GREZZA (Massimo Messina) Del quadro tuo senza cornice, sempre m’illuderò di essere io quell'aquila che adesso piomba giù su un marinaio vecchio e triste che punta il dito a nord, stregato da una luna che ormai non vede più, in quel suo mare tranquillo ad aspettare l’onda che lo porti via verso un banale tramonto screziato d’ocra e scarsa fantasia. Sembra scolpito il mento invece è un denso grumo blu e scola la memoria da quel ricordo suo nell'oblio pastellato d’irte stelle che ridonda nostalgia, tra lo scontato rollio delle barche gonfie di monotonia. E sembra urlare al vento tutto il rimpianto suo, nell'ovvietà di un faro, cliché che simboleggia dio.

0 Comments